Visitate il mio sito....
Visitate il mio sito....
sito per autori emergenti
sito per autori emergenti

In Primo Piano

Gli infiniti volti dell'amore
Gli infiniti volti dell'amore
Molti di loro sono anche qui
Molti di loro sono anche qui
Claudio Barbero
Claudio Barbero

Scrivimi:

      Fai Click QUI

  Non mancate di visitare:

Autori Sognatori
Autori Sognatori

Lara Zavatteri, nata a Cles l'11 novembre 1980, residente a Mezzana in val di Sole (Trentino)

maturità magistrale presso l'Istituto Rosmini di Trento

ha frequentato la Facoltà di Lettere e Filosofia di Trento, è

giornalista pubblicista dal 2000 (inizio attività nel 1998)

collabora per "Vita Trentina" (www.vitatrentina.it), L'Adige (www.ladige.it), Ambiente Trentino (www.ambientetrentino.it), Eventi Trentino (www.eventitrentino.it), per quest'ultimo con racconti nel blog novel, commentabili da chi naviga in Rete ed una rubrica sui libri.

Nel 2006 pubblica la raccolta di articoli sulla val di Sole “Frammenti di una valle” (per reperirla basta rivolgersi all’autrice)

Nel 2007 pubblica il romanzo "La strada di casa"

Nel 2008 pubblica la raccolta di racconti ispirati alla val di Sole "Le Piccole Cose"dopo che il racconto "I tre kaiserschutzen" era stato selezionato al concorso "Ora ti racconto" della biblioteca di Cles e inserito nel libro omonimo con racconti di scrittori trentini e non.

A settembre 2009 è uscito il libro "Reset" per la casa editrice Silele di Gerenzano (Varese).

 

www.larazavatteri.blogspot.com

Profilo su Facebook, Twitter e Myspace 

larazavatteri@gmail.com 


I suoi libri

LA STRADA DI CASA

La strada  di casa è un romanzo sulla ricerca delle radici, un viaggio nel passato, al tempo della seconda guerra mondiale, possibile grazie alla scoperta di un misterioso diario che racchiude un altrettanto misterioso segreto. Si passa dal 2005 agli anni dal ‘43 al ‘45 grazie alla lettura da parte di una delle protagoniste, Anna, del diario della madre Sara. Tra le figure che emergono anche Matilde, zia di Sara, immagine ante litteram della donna emancipata in un tempo in cui ogni aspetto della vita risultava ancora fortemente ancorato ad una visione maschilista. Il percorso di vita di tre generazioni accomunate dalla voglia d’indipendenza, dal segreto custodito per circa sessant’anni in un diario che si svela solo alla fine, dalla voglia di trovare, ognuna a modo suo, la strada di casa. La vicenda è ambientata a Castelfondo in val di Non (Trentino) poiché le protagoniste, interagendo con dei soldati tedeschi, dovevano capire e parlare anche quella lingua e il paese si trova appunto sul confine con l’Alto Adige. La figura di Matilde non è inventata: ricalca il carattere e la storia personale di un’antenata dell’autrice, emigrata in Argentina e rimasta vedova con una figlia da crescere, caparbia ed impegnata in ambito lavorativo e sociale in un’epoca in cui le donne dipendevano ancora totalmente dal marito. Nel libro, inoltre, Matilde diventa partigiana mentre la nipote Sara sarà sul malgrado “tra due fuochi”. Dal Trentino alla Germania ed infine alla Polonia le tre protagoniste cercano in maniera letterale e metaforica la strada di casa. 


“La strada di casa” ha partecipato alla Fiera Internazionale del Libro di Torino 2008 ed è stato presentato nell’agosto 2007 a Radio Anaunia, nel gennaio 2008 al Punto di lettura di Mezzana, nel gennaio 2009 alla casa sociale di Castelfondo e a luglio a Ronzone. 


Per saperne di più è possibile visitare il blog del libro su www.lastradadicasa.blogspot.com e il gruppo “La strada di casa” su Facebook. 


LE PICCOLE COSE

Della  giornalista trentina Lara Zavatteri. “Le Piccole Cose” è una raccolta di quattordici racconti incentrati appunto sulle piccole cose della vita, ricordi, profumi, esperienze e storie, non sempre a lieto fine, che ognuno conserva nel cuore. Un racconto particolare è “I tre kaiserschützen”, un tentativo di ridare un’identità ai tre soldati austriaci ritrovati nel 2004 sui monti della val di Peio, mentre “Mitterndorf” racconta la drammatica evacuazione della popolazione di Vermiglio verso l’Austria durante la prima guerra mondiale. Esplorano la figura femminile racconti quali “Caterina” “La donna delle Fucine” e “Marcellina” mentre “L’Ignoto” ripercorre attraverso gli occhi di un soccorritore la vicenda del Vajont. “Radici” e “Mio nonno” riprendono il filo autobiografico e dell’importanza, appunto, delle radici di ognuno. Tutti racconti nati in parte dall’incontro di personaggi, da frammenti di storie ascoltate e che hanno un fondo di verità, dalla vicenda personale dell’autrice e in parte dalla fantasia con cui ha rielaborato il tutto.. 

RESET

A settembre è uscito il romanzo “Reset” della giornalista e scrittrice trentina Lara Zavatteri, edito dalla casa editrice Silele di Gerenzano (Varese).  La storia alterna passato e futuro in Trentino (e in parte in Toscana)-pur trattando tematiche come l’emigrazione, la povertà e la guerra in cui si possono rispecchiare non solo i trentini ma moltissimi italiani dell’epoca- con il filo conduttore della memoria e della volontà di salvare il passato. Siamo infatti nel 2020 e il Governo, per favorire le grandi industrie produttrici di tecnologia, da il via all'operazione Reset (dal termine resettare-cancellare) per cui tutti i documenti riferiti al passato delle persone devono essere distrutti. Ci si è resi conto infatti che quando l'uomo guarda al suo passato prova sentimenti come la nostalgia che però non porta a nuovi acquisti e quindi la nostalgia  stessa risulta controproducente per il mercato. Lo scenario è quello di una tecnologia che ormai domina ogni aspetto della vita dell'uomo, ormai dipendente dalle macchine e quasi incapace di  scambi umani. A questo stato di cose si ribellano tre ragazzi, Martina, Alessandro e Daniele, che dagli archivi segreti del Reset riescono a sottrarre il materiale relativo a tre delle famiglie del loro albero genealogico. Iniziano così a leggere la storia dei loro avi, ambientata in un piccolo paese del  Trentino-Mezzana in val di Sole- tra gli anni Ottanta dell'Ottocento e il 1919, scoprendo una storia fatta di povertà, emigrazione e guerra, ma anche di dignità e speranza. Protagoniste tre famiglie di Mezzana: la prima (i Ravelli) si trova costretta ad abbandonare il paese emigrando a Monte San Savino (Arezzo) con il capofamiglia che è un parolot (lavoratore del rame) per fare poi ritorno in seguito, la seconda (i Pangrazzi) vive l'incendio che devastò Mezzana nel 1904 e si parla anche del trasferimento a Trento di uno dei ragazzi e sempre a Trento dell'Istituto per sordi dove viene portata una delle ragazze, oltre all'emigrazione verso il Sudamerica, la terza famiglia (i Pedergnana) vive l'esperienza della prima guerra mondiale al Tonale, con uno dei ragazzi che si trova ad essere attendente di un ufficiale austriaco anche se vorrebbe scappare in Italia e vede di là dal Tonale amici e parenti di Ponte di Legno, sperando di non dover sparare su di loro. Tutte le storie sono intrecciate e vi sono degli intermezzi per capire come procede la storia nel 2020. Solo alla fine si saprà se i ragazzi riusciranno o meno a smantellare il Reset e, in particolare, tutte e tre le storie sono vere. Si tratta del terzo libro dell’autrice dopo il romanzo “La strada di casa” (www.uni-service.it) e la raccolta di racconti “Le Piccole Cose” (www.boopen.it-narrativa). Il libro (costo 14 euro) è stato presentato al Fantasy Meeting della casa editrice il 21 novembre alla libreria Cristina Pietrobelli di Pisa, si trova oltre che alla libreria pisana in Trentino alla libreria La Cattedra di Cles, Il Gabbiano di Fondo, Disertori di Trento, Cartolibreria Rosmini di Rovereto, è ordinabile in tutte le librerie italiane, acquistabile su www.silele.eu o www.ediq.it (settore fantascienza),

Dove trovarli

La strada di casa:

Disponibile su http://www.uni-service.it/la-strada-di-casa.html (sito della casa editrice Uni-Service di Trento www.uni-service.it) , Ibs, Webster, Libreria Universitaria. In Trentino: in val di Sole all’edicola Pini di Malé, in val di Non alla libreria La Cattedra di Cles,a Trento alla libreria Disertori o contattando direttamente l’autrice (larazavatteri@gmail.com-www.larazavatteri.blogspot.com).  


Le piccole cose:

Su www.boopen.it nella sezione narrativa, contattando direttamente l’autrice (larazavatteri@gmail.com o www.larazavatteri.blogspot.com). Per curiosità è attivo il blog www.14piccolecose.blogspot.com e il gruppo “Le Piccole Cose” su Facebook.


Reset:

 www.ibs.it anche in contrassegno, contattando direttamente l’autrice a larazavatteri@gmail.com, profilo su Facebook, dov’è presente anche il gruppo “Reset-romanzo di Lara Zavatteri-Silele editore”. Per altre informazioni è attivo il blog http://operazionereset.blogspot.com.  e www.larazavatteri.blogspot.com. 



 

I commenti su Lara

Commenti: 5
  • #5

    audino m.teresa (martedì, 29 novembre 2016 13:23)


    PROPOSTA ARTISTICA INVITO PROMUOVERE PROPRIE OPERE IN EVENTO E TRASMISSIONE TV.

    Gentile artista
    la presente per informarla che MI.A.MI. M i l a n o A r t M o b i l e M u s e u m I n t e r n a t i o n a l, una realtà che promuove l’arte intellettuale e ospita artisti sia di arti figurative che espressive nei suoi eventi a carattere internazionale ai quali sono lieta di invitarla, e dove avrà la possibilità di essere intervistato dal Maestro Michell Campanle fautore e presidente del MI.A.MI nella sua trasmissione SEGRETI in onda sulla tv lombarda VIDEOSTAR TV . e promuovere le sue opere.
    Nel caso fosse impossibilitato a partecipare agli eventi, sarò lieta di parlare dell’opera che vorrà proporre. Verrebbe inoltre inserita nel sito ufficiale con testi e foto.
    Per ulteriori informazioni potrete contattarmi al n, 3207599199 -
    Nella speranza di fare cosa gradita nella speranza di annoveravi tra gli amici scrittori colgo l’occasione per porgere i migliori saluti.

    M.Teresa Audino rec. 3207599199

    PROSSIMO APPUNTAMENTO 13 DICEMBRE 2016
    Dalle 17,30 alle 20 ONVENTION
    DALLE E 20 IN POI CENA DI GALA
    Milano Cafe
    Via Procaccini 37, 20100 Milano

    audinomteresa@gmail.com
    miamimuseum.webnote.it
    https://www.facebook.com/MIAMI-Milan-Art-Museum-Inte
    MIAMI Milan Mobile Art Museum http://www.videostartv.eu/
    http://symposium.webnode.it/


    http://SYMPOSIUM.webnode.it/
    clicca qui sopra
    "Art for Peace"
    The 9th International Symposium of art Cultures & Traditions - Edizione 2 0 1 6
    mostre congressi multiculturalita'e spiritualita'per la pace, conoscenza, educazione e protezione dei popolo

    Aperte adesioni a relatori scrittori poeti attori musicisti danzatori
    corpi di ballo video-artists cineasti registi

    per presentazioni personali e collettive

    Info: mi.a.m.i. press office: 329.6553592- michellstudyforlight@gmail.com

    regolamento, programma completo e web-gallery espositori su
    :// galadellarte.webnode.it
    clicca qui sopra


    INAUGURAZIONE
    h17,30 Congresso multiculturale
    MARTEDI' 13 NOVEMBRE h20,45
    CENA DI GALA DELLE ARTI
    h21,45
    "8° GRAN PREMIO BELLE ARTI MILANO"
    INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART EXHIBITION
    MILANO LOUNGE MUSEUM (10/12 - 31/12/2016)

    https://www.youtube.com/watch?v=0ced9vIgoAs https://www.facebook.com/events/1789055521351596/

    oltre 400 ospiti attesi!

    oltre 70 artisti ed espositori

    oltre 150 opere d'arte esposte!
    at

    "M I L A N O"

    THE NEW LOUNGE MUSEUM
    "..a new museum concept.."
    via Procaccini 37 Milano - (Zona Fiera-Cimitero Monumentale - MM Lilla P.za Gerusalemme - tram 10, 14 , 12, bus 43-57)



    con le riprese tv della

    7^ PUNTATA DEL PROGRAMMA TV "SEGRETI"
    http://mi-a-m-i-milano-art-mobile-museum-international.webnode.it/televisione-rubrica-tv-segreti/

    tutto su
    MI.a.m.i.
    M i l a n o A r t M o b i l e M u s e u m I n t e r n a t i o n a l - NO Profit Art Promotion & Communication
    rassegna stampa precedenti edizioni

    evento pubblicato su
    http://www.golfpeople.eu/?p=33214

    http://www.exibart.com/forum/leggimsg.asp?iddescrizione=212466&filter=

    http://www.finanzaediritto.it/articoli/the-5ymposium-the-5th-international-symposium-of-arts-cultures-and-traditions-10997.html
    http://www.lostrillo.it/index.php?de4fb9f8f530fcada9e15b0e68931266=55b327e435c565d8d0dfef6a631116c

    http://artesacracontemporanea.it/blog/portale.php
    http://www.eventiesagre.it/Eventi_Culturali/21068830_Milano+Arts+Festival.html
    http://www.lostrillo.it/showDocuments.php?pgCode=G20I207R2338&id_tema=3

    http://www.eventiesagre.it/Eventi_Culturali/21074711_The5ymposium.html

    http://www.undo.net/it/mostra/141302

    http://www.mdarte.it/rubriche/eventi/archivio/030612symposium.htm

    http://artetremila.altervista.org/blog/5%C2%B0-symposium-multietnico/

  • #4

    Studio Byblos (martedì, 18 novembre 2014 19:48)

    Gentile amica;

    mi permetto di disturbare per presentare i servizi editoriali offerti dalla Studio Byblos. Essi sono nati con l'intento di offrire al committente un canale per la pubblicazione delle sue opere a prezzi "su misura" e con ISBN. La filosofia operativa di Studio Byblos è quella di pubblicare e di rendere note opere letterarie di diversa tipologia e di valore, chiaramente nel rispetto dei canoni del pubblico e comune decoro. Per saperne di più La invito a visitare il link http://studiobyblos.altervista.org/index.php

    Inoltre, mi permetto di segnalarLe "Promesse Letterarie", l'ultima iniziativa di Studio Byblos. Essa è un annuario concepito come raccolta, organizzata per autore, di opere prosaiche o poetiche di persone talentuose. "Promesse Letterarie" vuole essere il tramite tra l'autore e il grande pubblico, perché verrà distribuito alle più importanti biblioteche italiane ed estere, ai comitati di lettura dei premi letterari più accreditati e ai circuiti di bibliofili più grossi d'Italia, in maniera tale che l'opera letteraria dell'inserzionista diverrà nota e fruibile a tutti gli estimatori della lettura. Verrà allestito uno stand di presentazione e pubblicità alla "Fiera del libro" di Francoforte.

  • #3

    Armando Cacace (mercoledì, 11 gennaio 2012 12:52)

    Buongiorno, volevo segnalarti un progetto editoriale rivolto agli autori emergenti molto interessante. Sul nuovo portale ndv-ebook.it diamo la possibilità agli autori validi di inserire il proprio libro all'interno del catalogo editoriale in formato e-book. Le commissioni per gli autori arrivano fino al 40% e tutti gli aspetti promozionali sono curati dal portale.
    Visita il nostro sito: www.ndv-ebook.it
    Troverai tutte le informazioni inerenti il nostro progetti e se interessato puoi contattarci alla mail:
    autori@ndv-ebook.it

  • #2

    Amalia Fusco (venerdì, 10 dicembre 2010 23:12)

    Ho letto Reset, a mio avviso scorrevole e molto interessante, lo consiglio a tutti!

    Sono una scrittrice emergente e mi farebbe piacere leggeste la mia prima pubblicazione: "I giardini di Bianca".

    Trovate tutte le info al seguente indirizzo: http://amaliafusco.blogspot.com

    Saluti

  • #1

    lara zavatteri (sabato, 03 aprile 2010 18:06)

    RESET su www.silele.eu