Visitate il mio sito....
Visitate il mio sito....
sito per autori emergenti
sito per autori emergenti

In Primo Piano

Gli infiniti volti dell'amore
Gli infiniti volti dell'amore
Molti di loro sono anche qui
Molti di loro sono anche qui
Claudio Barbero
Claudio Barbero

Scrivimi:

      Fai Click QUI

  Non mancate di visitare:

Autori Sognatori
Autori Sognatori

Mario Recchia, è nato a Monopoli in provincia di Bari il 1/11/1951. Vive sulle colline del Chianti, lavora a Firenze. E’ venuto ad abitare a Firenze in una fredda mattina di Ottobre del 1963, e quella stessa mattina, di quella Firenze, se ne  innamorò. 

“Appulotoscano” ama definirsi. Per l’amore che nutre per Firenze e per l’amore che conserva intatto per la sua Monopoli, la quale, gli ha donato la vita e dove, di tanto in tanto, si rifugia alla ricerca di “linfa vitale”; durante un’intervista televisiva, disse:

“…amare Firenze e Monopoli, è come amare due bellissime donne, senza che l’una sia gelosa dell’altra, vivo dunque questa dualità, in maniera meravigliosa…”

Ha esordito alcuni anni fa con la pubblicazione del libro di racconti brevi e poesie dal titolo

 “…e cala il silenzio…” edito dalla casa editrice “i miei colori”.

 Poi, la passione e l’incontro con il teatro, lo hanno portato a scrivere diverse commedie in vernacolo ed in lingua.

Fra le tante, citiamo “Amleto…ì vinaio” e “La profana commedia”, entrambe commedie di tre atti in vernacolo fiorentino scelte dalla casa editrice  “libreria chiari” di Firenze per essere pubblicate nella prestigiosa collana “COMMEDIA FIORENTINA”.

Alcune delle sue commedie, sono state rappresentate con successo da diverse compagnie teatrali della Toscana e non solo.

Difatti, la commedia “Amleto…ì vinaio” oltre ad essere stata rappresentata nei teatri Toscani, recentemente, è stata tradotta e rappresentata in dialetto Milanese da prestigiose compagnie  teatrali Lombarde, inoltre, la stessa commedia è stata “girata” in versione cinematografica e verrà presentata nelle sale cinematografiche prossimamente, mentre “La profana commedia”è stata tradotta e rappresentata in dialetto Pugliese da diverse compagnie locali.

Ha fondato la compagnia teatrale “la carrozzella” della quale ne è anche regista, con la stessa compagnia teatrale, ha riscosso e continua a riscuotere diversi successi nei migliori teatri della Toscana.

E’ impegnato nella diffusione e la valorizzazione del teatro vernacolare, in quanto è fermamente convinto che la commedia vernacolare non deve essere vista solo “per farsi due risate” , ma, deve essere collocata, insieme a tutte le altre commedie, in vernacolo e non, nell’olimpo del glorioso teatro Italiano. Altro importante lavoro del commediografo si intitola “Tragedia ‘n San Frediano” dramma in tre atti in vernacolo fiorentino, rappresentato al teatro “Le laudi” con successo il 31 Marzo 2005.

L’ultimo suo lavoro si intitola “ ‘n casa dì fiaccheraio”   è stato premiato al prestigioso concorso “Firenze alla ribalta” ed è stato rappresentato in “prima” assoluta al teatro “Le laudi” il  7/8 Febbraio 2009 riscuotendo un grande successo in entrambe le rappresentazioni facendo il “tutto esaurito”.

A Ottobre 2009 presso il cinema Aurora di Scandicci, viene proiettato il suo primo film tratto dalla sua omonima commedia “Amleto … ì vinaio” e riscuote un ulteriore successo; altro successo lo ottiene con la presentazione del suo ultimo romanzo dal titolo Un uomo, due vite edito dalla casa editrice Todariana di Milano.

Il famoso cantante Gino Latilla, amico di Mario Recchia, dopo essersi commosso alla rappresentazione de “la profana commedia” disse: “questo è teatro con la “T” maiuscola” 

Mario Recchia è fattivamente impegnato anche nel campo della beneficenza.

I suoi libri

UN UOMO, DUE VITE - Todariana Editrice

Libro del mese (Febbraio 2010)

Ambrogio è un uomo maturo, ultra cinquantenne, non più attivo come rapinatore, il quale vive di rendita, per così dire, nell'appartamento che Virginia ha fatto restaurare in un vecchio edificio di via Ripa Ticinese a Milano. Lei fa ancora la vita, e lui se ne sta in casa a aspettarla, a ascoltare la musica e a leggere, anche perché ha alcuni vecchi conti da regolare con la giustizia. Una sera gli viene voglia di andare cautamente in centro, e quando torna trova Virginia inaspettatamente nuda, nella vasca da bagno, orribilmente trafitta da una moltitudine di pugnalate. Deve fuggire arraffando quanto può in contanti e in gioielli. Se non lo avesse fatto lo avrebbero accusato ugualmente dell'assassinio della povera Virginia. "Sfruttatore, delinquente abituale, massacra la sua convivente, nota prostituta." Questa è la notizia che diffondono giornali e televisioni e questa vale anche per la gente dei Navigli e per le colleghe di Virginia. Ambrogio fugge a Vienna, con un'identità fittizia di cittadino austriaco. Nella città straniera ora Ambrogio è il signor Henric Muller, ha molto denaro e dei gioielli con sé, e per ora sembrerebbe al riparo per un tempo indeterminato e potrebbe riposarsi. Ma ben presto, stanco della doppia vita, ritorna a Milano, dove con l'aiuto di vecchie conoscenze continua fino allo stremo la ricerca dell'assissino fino a un inaspettato epilogo dovuto al caso.

Dove trovarlo

Su tutti i siti di vendita libri online

e nelle librerie d'Italia

I commenti su Mario

Commenti: 25
  • #25

    Giuseppe Recchia (domenica, 22 marzo 2015 19:09)

    ciao Mario, anche io sono originario delle Puglie, Andria, mio padre ed io sono nato a Pisticci, anche io sono scrittore e regista ed ho vissuto a Firenze, 5 anni e tu? Sono curioso de cognome visto che anche io mi chiamo Recchia.
    miastokina.com
    hemingway-project.com
    corrieredeuropa.com

  • #24

    Studio Byblos (martedì, 18 novembre 2014 18:15)

    Gentile amico;

    mi permetto di disturbare per presentare i servizi editoriali offerti dalla Studio Byblos. Essi sono nati con l'intento di offrire al committente un canale per la pubblicazione delle sue opere a prezzi "su misura" e con ISBN. La filosofia operativa di Studio Byblos è quella di pubblicare e di rendere note opere letterarie di diversa tipologia e di valore, chiaramente nel rispetto dei canoni del pubblico e comune decoro. Per saperne di più La invito a visitare il link http://studiobyblos.altervista.org/index.php

    Inoltre, mi permetto di segnalarLe "Promesse Letterarie", l'ultima iniziativa di Studio Byblos. Essa è un annuario concepito come raccolta, organizzata per autore, di opere prosaiche o poetiche di persone talentuose. "Promesse Letterarie" vuole essere il tramite tra l'autore e il grande pubblico, perché verrà distribuito alle più importanti biblioteche italiane ed estere, ai comitati di lettura dei premi letterari più accreditati e ai circuiti di bibliofili più grossi d'Italia, in maniera tale che l'opera letteraria dell'inserzionista diverrà nota e fruibile a tutti gli estimatori della lettura. Verrà allestito uno stand di presentazione e pubblicità alla "Fiera del libro" di Francoforte.

  • #23

    marcello damiani (martedì, 24 aprile 2012 17:11)

    vi volevo segnalare il proprio sito web dove ho inserito una pagina per far conoscere talenti noti e meno noti. La pagina del sito www.agendagiustizia.com è EVENTI/NEW TALENTI - Il sito ospita tutti i professionisti nel mondo. Uno spazio riservato personale ai nuovi talenti dell'arte, per farsi conoscere direttamente da altri professionisti di diversi settori nel mondo. Una galleria permanente di opere di talenti noti e meno noti visibili subito oggi a 3000 iscritti all'Agenda Professionisti e a oltre 3000 visite di professionisti al mese. Arrivare subito al consumatore.

  • #22

    Armando Cacace (mercoledì, 11 gennaio 2012 12:41)

    Buongiorno, volevo segnalarti un progetto editoriale rivolto agli autori emergenti molto interessante. Sul nuovo portale ndv-ebook.it diamo la possibilità agli autori validi di inserire il proprio libro all'interno del catalogo editoriale in formato e-book. Le commissioni per gli autori arrivano fino al 40% e tutti gli aspetti promozionali sono curati dal portale.
    Visita il nostro sito: www.ndv-ebook.it
    Troverai tutte le informazioni inerenti il nostro progetti e se interessato puoi contattarci alla mail:
    autori@ndv-ebook.it

  • #21

    fra Gianni (domenica, 21 febbraio 2010 12:44)

    Grazie per avemi indicato queste pagine. Terro il sito nei miei preferiti e tornerò a leggerti. Sta in pace ! n.n.D...

  • #20

    stefania benvenuti (lunedì, 25 gennaio 2010 01:06)

    Leggendo i messaggi degli altri, la trama e la sensazione che sei una bella persona,tutte queste cose mi hanno fatto venir voglia di leggere il tuo libro poi ti dirò se mi è piaciuto....a presto

  • #19

    massimiliano galligani (domenica, 24 gennaio 2010 19:52)

    Buon Mario, complimenti per le cose belle che riesci a scrivere, non hai origini toscane, ma ti ci sei buttato di cuore in molti dei tuoi scritti!!!
    Grazie dell'arte....

  • #18

    Isabel (giovedì, 14 gennaio 2010 21:42)

    Complimenti caro Mario , anche io sento lo stesso sentimento fra le mia cità e la bella e accattivante firenze...,spero di avere uno de suoi libri il più presto possibile..
    ti saluto con molta stima .
    Isabel

  • #17

    Daniele D'Ambrosi (domenica, 03 gennaio 2010 14:31)

    Ciao Mario, ho avuto il piacere di conoscerti a casa di Mara e da quel Giorno ho cominciato ad apprezzarti, per prio come persona e piano piano lo faro' come Artista, intanto io e Manuela ti auguriamo un felice 2010 e sicuramente ci incontreremo, salutoni

  • #16

    Sara Tanini (sabato, 02 gennaio 2010 23:40)

    Ciao Mario, intanto ti auguro un 2010 ricco di soddisfazioni, perché non partecipi alla prossima cena degli amici di Facebook, organizzata da Cesare Bardaro a Firenze?

  • #15

    nadia faggioli (lunedì, 28 dicembre 2009 09:38)

    caro Mario, ho finito di leggere il tuo romanzo,il commento che ti ho fatto quando ho iniziato la lettura si è confermato, è veramente avvincente, intrigante, ricco di colpi di scena e di sentimenti contrastanti.
    BRAVO!

  • #14

    Maurizio (venerdì, 25 dicembre 2009 19:30)

    Augurissimi di Buon Natale e di un Felice 2010 ricco di serenità e soddisfazioni

  • #13

    Mariangela (mercoledì, 23 dicembre 2009 17:52)

    La trama mi sembra ottima, io adoro i gialli, durante le feste di Natale spero di riuscire a leggerlo tutto d'un fiato. In ogni caso sono certa già da ora che sarà un ottimo libro perchè è un ottima persona il suo autore. I miei migliori auguri!
    Mariangela Lamanna

  • #12

    raffaella (martedì, 22 dicembre 2009 10:08)

    un grande in bocca al lupo per il tuo libro...che ti porti tutte le soddisfazioni che meriti! un abbraccio forte

  • #11

    enrico (domenica, 20 dicembre 2009 18:27)

    intrigante storia . . .
    in bocca al lupo, ci vuole
    un film .. . .
    enrico beruschi

  • #10

    nadia faggioli (domenica, 13 dicembre 2009 18:15)

    Caro Mario, ho portato in vacanza il tuo romanzo "Un uomo, due vite",lo sto leggendo con bramosia,è un giallo intrigante condito di passione,dolore,felicità alternata a tragedia. COMPLIMENTI

  • #9

    Alessandra Lauwiah (sabato, 12 dicembre 2009 18:35)

    Sono qui per te volevo abbracciarti fortissimo e dirti che T.V.B. un bacione , a presto Mario

  • #8

    Beny (venerdì, 11 dicembre 2009 09:38)

    Ciao Mario,
    complimenti e non spaventarti con i miei video :-))

  • #7

    italo pandolfi (giovedì, 10 dicembre 2009 12:11)

    Complimenti, Mario, ho terminato di leggere il tuo libro "Un uomo, due vite".
    Non credo sia facile spaziare nella scrittura dalla poesia, al vernacolo al "giallo". Complimenti, dunque, per la tua vena artistica così feconda.
    italo pandolfi

  • #6

    mara faggioli (giovedì, 10 dicembre 2009 12:05)

    Caro Mario, ormai non mi sorprendi più per la poliedricità delle tue attività artistiche: sei un vulcano di idee, senza soste!
    Dopo il successo delle tue commedie in vernacolo, in qualità di autore e regista, dopo la poesia, il cinema e dopo le varie iniziative culturali da te curate e organizzate, adesso ci porgi l'ultima tua opera "Un uomo, due vite" e lo fai con l'entusiasmo che sempre ti contraddistingue, con la passione e l'amore che metti in tutto ciò che crei e con quel talento che, spesso, non nasce dalle scuole ma da una scuola più importante "quella della vita". Ed è questa,in fondo, la chiave del tuo successo.
    Un'amicizia di molti anni mi lega a te e mi sento fortunata per averti incontrato nel viaggio della mia vita, per la persona che sei, non solo come artista ma anche come Uomo.
    grazie Mario !
    mara

  • #5

    Marzia Carocci (mercoledì, 09 dicembre 2009 17:00)

    Caro Mario,sai quanto ho imparato a stimarti, sia come persona ,che come artista.Hai una comunicabilità che pochi possiedono e lo fai nel cinema,nel teatro,nella poesia,nella narrativa. Come già ti ho precedentemente detto alla presentazione del tuo libro,tu sei un uomo dalle mille vite,poichè riesci ad essere tutti i personaggi che crei:dolci,curiosi,sornioni,sensibili,ironici,ma sempre estremamente intelligenti,con l'estrosità e l'eleganza che ti appartiene.Hai oltretutto ciò che molto spesso manca a tanti:l'UMILTà,quella dote che fa grandi gli uomini e tu,se permetti, sei un gigante.
    Con stima e affetto
    Marzia

  • #4

    Maria Rita Monaco (martedì, 08 dicembre 2009 13:24)

    Caro Mario , seguo le tue imprese me non riesco mai ad essere presente alle tue presentazioni. Ho tempo, sono paziente e fiduciosa:prima o poi ce la farò.:))
    Adesso però mi metto a cercare il tuo libro "Un uomo due vite" la cui trama mi ha incuriosito. Capisco il tuo duplice amore per Firenze e per Monopoli; anch'io vivo , da tanti anni questa doppia personalità: nata a Siracusa, portata a Firenze a tre anni, vissuta fino ai sei anni fra Piazza San Marco, ai miei tempi giardino pieno di bambini, e via Gino Capponi (uscio e bottega)
    dai sei anni a oggi in uno dei quartieri più tranquilli, almeno fino a poco tempo fa, zona Statuto-Vittoria e con la necessità di andare, almeno una volta l'anno a riprendere forza e pace nella cittàà natale. Ma è tutto molto bello.A presto: Un abbraccio
    Rita

  • #3

    Lena Maldone (martedì, 08 dicembre 2009 12:03)

    Dopo aver letto di te, non mi resta che farti i miei complimentisssimi Mario, spero di riuscire a trovare
    qualche tuo libro qui in provincia di Milano o in città così imparerò a conoscerti meglio,i miei genitori erano pugliesi e anch'io sono vissuta in questa dualità
    1 grosso abbraccio

  • #2

    Roberto Orlandi (martedì, 08 dicembre 2009 11:45)

    Complimenti! Il tuo amore per Firenze e il suo Vernacolo ti colloca ad onoris tra i Fiorentini Veri, quelli che questa città l'hanno nel cuore, se poi i dati anagrafici non lo ribadiscono è poca cosa.
    Un cordiale Saluto e augurissimi per i prossimi lavori con cui vorrai deliziarci!

  • #1

    anna cottini (lunedì, 07 dicembre 2009 18:26)

    come vedi eccomi a farti i complimenti per la tua multi attività artistica. Hai una vena inesauribile di fantasia, sentimenti, hai un acuto senso di osservare la gente e sai trasmettere agli altri, anche attraverso le amarezze, la possibilità di poter amare la vita. E questo oggi, credimi, non è poco... Bravo Mario!