Visitate il mio sito....
Visitate il mio sito....
sito per autori emergenti
sito per autori emergenti

In Primo Piano

Gli infiniti volti dell'amore
Gli infiniti volti dell'amore
Molti di loro sono anche qui
Molti di loro sono anche qui
Claudio Barbero
Claudio Barbero

Scrivimi:

      Fai Click QUI

  Non mancate di visitare:

Autori Sognatori
Autori Sognatori

Ivana Botticelli, nata a Benevento, il 22 Febbraio 1971. Amo molto creare, inventare, ho molta fantasia. sono molto sensibile, mi definisco una donna volutamente provocante, e piena di sentimenti. volutamente provocante perché voglio dimotrare che anche noi diversamente abili possiamo essere attraenti in tutti i sensi. Adoro la tecnologia ed il mondo di internet, perché penso che queste cose diano un enorme aiuto a persone che non potento muoversi spesso riescono ad avere rapporti con altra gente, a creare, a vedere posti lontani che neanche una persona dotata di gambe potrebbe visitare.

I suoi libri

CUORE DI FARFALLA

Perché ho deciso di scrivere CUORE DI FARFALLA:
Molto spesso noi persone diversamente abili veniamo messi da parte e trattati come fossimo degli ufo. e che il nostro mondo è sempre stato visto come un mondo a parte, fatto solo di giornate spente, senza senso, di persone nate per recitare un ruolo marginale in questa società così frenetica e incurante dei rapporti umani.
Ma in realtà le cose non sono proprio così perché se guardiamo indietro nel tempo notiamo che alcuni dei più grandi uomini tra i quali Beethoven e Leopardi hanno tratto dalla loro diversità la verve, la volontà, la genialità per emergere dalla mediocrità. 
Ed io in un certo modo sto cercando,nel mio piccolo, di imitare questi grandi uomini perché non voglio vivere emarginata da tutti e da tutto ma voglio dare il mio contributo per far capire a tanta gente che anche noi,i cosiddetti “diversamente”abili esistiamo ed anche noi come voi abbiamo un cervello che a volte funziona meglio degli altri. 
Il mio più grande handicap è quello di non potermi esprimere a parole perché non tutti riescono a capirmi ed è questo più che lo stare su di una sedia a rotelle che mi fa sentire diversa dagli altri. 
Con il mio carattere mi batterei per far sì che la vita dei miei “colleghi” camminasse a pari passi a quella dei normodotati. 
Perché non è giusto che noi veniamo sempre messi in secondo se non addirittura in terzo piano rispetto agli altri. 
In alcuni casi anche i propri familiari trattano i ragazzi disabili solo come fonte per attingere quel po’ di soldi che lo stato ci dà fregandosene dei desideri e delle ambizioni di ognuno di noi.
Ed è per questo motivo che ho scritto “Cuore di farfalla” per far sì che la mia storia sia d’esempio a tutti coloro che vogliono emergere trasformandosi da crisalide in farfalla. 
Ho scelto questo titolo in primis perché adoro le farfalle, mi danno un senso di libertà, e di bellezza. È pur vero che la loro vita non dura altro che ventiquattro ore, e penso che in queste poche ore esse possono raggiungere quella felicità che noi rincorriamo nel corso della nostra lunga vita, e che forse non raggiungeremo mai. A parte questo motivo che mi ha spinto a scegliere questo titolo, c’è n’è anche un altro, ed è quello che ascoltando una canzone per me bellissima di Michele Zarrillo “L’elefante e la farfalla” in quel testo mi sono rispecchiata, ed ho visto in quelle parole ciò che proviamo noi diversamente abili in questa società basata solo sull’apparire, non guardando nei nostri cuori. Questa canzone parla di un elefante che si innamora di una farfalla, ma lei non ricambia il suo amore perché si sente bella e non vuole sprecare il suo tempo con un elefante essendo lui grosso e pesante da seguirla, e in una parte del testo l’elefante dice alla sua amata farfalla: “dentro di me ho un cuore di farfalla e non potrai vedere mai quanto lui ti somiglia.” Se riflettete è davvero così, perché noi persone con handicap abbiamo voglia di vivere come gli altri, amori, amicizie, lavoro etc etc. ma la società è un po’ come quella farfalla, si avvicina a noi “elefanti” ma quando abbiamo bisogno di lei, lei vola via spezzandoci il cuore.
Io lo definisco un piccolo “diario” con parole semplici e scorrevoli, di una donna che non vuole vivere passivamente le sue giornate, che vuole affermarsi con le sue idee, i suoi sogni, anche se è difficile riuscirci ma ci vuole provare, è un libro vero senza tabù, ed è stato anche oggetto di vari incontri con molti giovani di scuole medie e superiori della mia città e provincia (Benevento) e la cosa che mi ha colpito è stata che ragazzini delle scuole medie sono più sensibili ed interessati di tante persone adulte che dicono di sapere o fare… quindi c’è speranza nella prossima generazione affinché scompaiano per sempre questi pregiudizi. Forse è solo una speranza, un’utopia ma se non abbiamo neanche questa piccola luce a cosa serve vivere!? Un altro aspetto che potrei citare, è quello di mia madre, una donna che potrei definire MADRE CORAGGIO! che non si è mai abbattuta pur avendo avuto una vita dura, una giovane vedovanza e tre figli da allevare tra cui me con i miei mille problemi, ma mi ha dato tanto coraggio, tanto amore, mi ha sempre trattata da persona “normodotata” , è vero, mi ha anche un po’ viziata, ma quale mamma non vizia i propri figli? Soprattutto se sono ultimogeniti. Però quando era necessario mi sgridava anche. Vi sto un po’ raccontando di mia madre per farvi capire che non si è mai vergognata di avere una figlia “diversa”, e se oggi sono di mentalità libera lo devo a lei. Vorrei gridare un GRAZIE MAMMA ovunque essa sia! Ma non solo per avermi dato tutto il suo amore ma anche per avermi regalato una sorella fantastica che ha proseguito il suo cammino dandomi il suo stesso calore da quando è andata via 

Eravamo intenzionati a fare la seconda edizione di “Cuore di farfalla” visto il successo della prima, in questa nuova edizione ho aggiunto una raccolta di poesie fatte nel corso della mia vita, io le definisco piccoli pensieri, frammenti di vita. E volevamo creare oltre alla scrittura qualcosa che desse immagini a quelle parole stampate, ma non sapevamo cosa e come fare, ne parlai con un amico che si occupa di grafica. All’inizio pensò di fare lui qualcosa di carino, esempio un video con mie immagini, ma poi ebbe la grandiosa idea di presentarmi Lorenzo. Lorenzo ed io insieme ad altre persone parlammo per diverse settimane per metterci d’accordo su cosa e come si volesse realizzare un progetto che desse davvero il giusto sapore a ciò che volevamo far uscire fuori. Fu davvero una sorpresa per tutti noi nel vedere il suo operato, ha saputo creare un cortometraggio che non sa di pietismo ma allo stesso tempo emoziona, ed è riuscito a capire cosa io volessi mandare alla gente con semplicità e sensibilità che hanno solo poche persone e lui è uno di quei pochi. Ma ahimè non è stato possibile commercializzare per mancanza di denaro, ma noi lo stiamo pubblicizzando in varie manifestazioni, o convegni sociali, o festival di cortometraggi. Come dico sempre quando vado a dei convegni nella mia zona, i media non parlano abbastanza del mondo della disabilità, o se se ne parla si parla in modo sbagliato, come se noi fossimo cittadini di serie b o addirittura di serie c, e mi riferisco alla categoria delle persone con handicap più o meno gravi come la mia patologia “tetraparesi spastica”. Molti pensano che questo tipo di patologia sia uguale per tutti i soggetti colpiti, ma si sbagliano, per questo c’è bisogno di più cultura di più spazi in tv, alla radio, sui giornali, film, ma dovrebbero essere curato nei minimi particolari, e non farne un commercio per far commuovere i cittadini, ma come una vera cultura.
Io nel mio piccolo cerco di far sentire la mia voce scrivendo di tanto in tanto articoli su di un quotidiano della mia zona. Molte volte vengo anche demoralizzata da alcune persone e dai miei stessi compagni di sventura, perché dicono che tanto non serve a nulla farmi sentire, perché noi siamo e resteremo sempre cittadini di classe inferiore, e che dobbiamo essere gradi a chi ci ama etc etc. In parte le loro parole non sono del tutto sbagliate perché come ho già detto prima la società per noi fa pochissimo, ma se nessuno di noi si fa sentire come può la gente conoscere il nostro mondo!? Penso di essere una piccola goccia nel mare della vita, ma anche una goccia aumenta il mare e lo rende ancora più bello. A livello istituzionale e sociale beh ci sarebbe moltissimo da fare, soprattutto nel sud. Una cosa tra le tante è abbattere le barriere architettoniche, perché il sud ha dei posti meravigliosi da visitare, ma per chi è in carrozzella è molto complicato arrivarci, e non mi sembra giusto privarsi di tante meraviglie, o andando in qualche pub per chi ha la fortuna di avere amici, e trovarsi o con davanti dei gradini o con dei bagni non adatti alle nostre esigenze, oppure per andare nei negozi, essi sono troppo piccoli e se magari ci si riesce ad entrare gli altri non possono passare. Se non ci fossero i centri commerciali come avremmo fatto ad andare a fare le nostre spese?! Per non parlare poi degli uffici pubblici. Ma penso sempre una cosa, e cioè se prima non si abbattono le barriere mentali non potranno mai abbattere tutte le altre.
Il mio sogno sarebbe di far conoscere questa storia a livello nazionale, ma so che è molto difficile.

Dove trovarlo

Il sito internet del mio editore per acquistare online il mio libro
Il sito è il seguente: 
http://www.edizioni-ilchiostro.it/ 

I commenti su Ivana

Commenti: 7
  • #7

    Book Evolution Edizioni (martedì, 14 febbraio 2017 14:59)

    Salve a tutti, siamo una piccola casa editrice che da pochi anni ha iniziato a muoversi nel mondo dell’editoria multimediale. Il nostro progetto è quello di crescere e per questo siamo alla ricerca di autori con i quali poter collaborare. Proprio pensando ai nostri autori abbiamo creato una proposta editoriale davvero unica: con un contributo spese di euro 390,00 sarà possibile stampare 100 copie (15x21) di un’opera fino a 100 pagine con studio della grafica di copertina, assegnazione di un codice ISBN, inserimento nei principali bookstore e nel nostro catalogo on-line. Sarà inoltre sempre presente personale qualificato durante tutta la fase di preparazione e di pubblicazione del libro.
    https://www.facebook.com/bookevolution.edizioni.9/?fref=nf
    http://www.bookevolution.it/
    https://twitter.com/book_evolution
    Gli autori che hanno già pubblicato con noi sono rimasti ampiamente soddisfatti oltre che per l’evidente rapporto qualità/prezzo, sempre più raro in questo settore, anche per il risultato finale, altamente professionale. Basta cliccare su
    http://www.bookevolution.it/recensione-di-una-nostra-autri…/
    http://www.bookevolution.it/quello-che-dicono-di-noi-book-…/
    per averne la prova.
    Cerchiamo semplicemente persone che hanno voglia di lavorare con noi così da poter diventare grandi insieme giorno dopo giorno.
    Contattateci per qualunque informazione. Noi vi aspettiamo.

  • #6

    audino m.teresa (martedì, 29 novembre 2016 11:03)


    PROPOSTA ARTISTICA INVITO PROMUOVERE PROPRIE OPERE IN EVENTO E TRASMISSIONE TV.

    Gentile artista
    la presente per informarla che MI.A.MI. M i l a n o A r t M o b i l e M u s e u m I n t e r n a t i o n a l, una realtà che promuove l’arte intellettuale e ospita artisti sia di arti figurative che espressive nei suoi eventi a carattere internazionale ai quali sono lieta di invitarla, e dove avrà la possibilità di essere intervistato dal Maestro Michell Campanle fautore e presidente del MI.A.MI nella sua trasmissione SEGRETI in onda sulla tv lombarda VIDEOSTAR TV . e promuovere le sue opere.
    Nel caso fosse impossibilitato a partecipare agli eventi, sarò lieta di parlare dell’opera che vorrà proporre. Verrebbe inoltre inserita nel sito ufficiale con testi e foto.
    Per ulteriori informazioni potrete contattarmi al n, 3207599199 -
    Nella speranza di fare cosa gradita nella speranza di annoveravi tra gli amici scrittori colgo l’occasione per porgere i migliori saluti.

    M.Teresa Audino rec. 3207599199

    PROSSIMO APPUNTAMENTO 13 DICEMBRE 2016
    Dalle 17,30 alle 20 ONVENTION
    DALLE E 20 IN POI CENA DI GALA
    Milano Cafe
    Via Procaccini 37, 20100 Milano

    audinomteresa@gmail.com
    miamimuseum.webnote.it
    https://www.facebook.com/MIAMI-Milan-Art-Museum-Inte
    MIAMI Milan Mobile Art Museum http://www.videostartv.eu/
    http://symposium.webnode.it/


    http://SYMPOSIUM.webnode.it/
    clicca qui sopra
    "Art for Peace"
    The 9th International Symposium of art Cultures & Traditions - Edizione 2 0 1 6
    mostre congressi multiculturalita'e spiritualita'per la pace, conoscenza, educazione e protezione dei popolo

    Aperte adesioni a relatori scrittori poeti attori musicisti danzatori
    corpi di ballo video-artists cineasti registi

    per presentazioni personali e collettive

    Info: mi.a.m.i. press office: 329.6553592- michellstudyforlight@gmail.com

    regolamento, programma completo e web-gallery espositori su
    :// galadellarte.webnode.it
    clicca qui sopra


    INAUGURAZIONE
    h17,30 Congresso multiculturale
    MARTEDI' 13 NOVEMBRE h20,45
    CENA DI GALA DELLE ARTI
    h21,45
    "8° GRAN PREMIO BELLE ARTI MILANO"
    INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART EXHIBITION
    MILANO LOUNGE MUSEUM (10/12 - 31/12/2016)

    https://www.youtube.com/watch?v=0ced9vIgoAs https://www.facebook.com/events/1789055521351596/

    oltre 400 ospiti attesi!

    oltre 70 artisti ed espositori

    oltre 150 opere d'arte esposte!
    at

    "M I L A N O"

    THE NEW LOUNGE MUSEUM
    "..a new museum concept.."
    via Procaccini 37 Milano - (Zona Fiera-Cimitero Monumentale - MM Lilla P.za Gerusalemme - tram 10, 14 , 12, bus 43-57)



    con le riprese tv della

    7^ PUNTATA DEL PROGRAMMA TV "SEGRETI"
    http://mi-a-m-i-milano-art-mobile-museum-international.webnode.it/televisione-rubrica-tv-segreti/

    tutto su
    MI.a.m.i.
    M i l a n o A r t M o b i l e M u s e u m I n t e r n a t i o n a l - NO Profit Art Promotion & Communication
    rassegna stampa precedenti edizioni

    evento pubblicato su
    http://www.golfpeople.eu/?p=33214

    http://www.exibart.com/forum/leggimsg.asp?iddescrizione=212466&filter=

    http://www.finanzaediritto.it/articoli/the-5ymposium-the-5th-international-symposium-of-arts-cultures-and-traditions-10997.html
    http://www.lostrillo.it/index.php?de4fb9f8f530fcada9e15b0e68931266=55b327e435c565d8d0dfef6a631116c

    http://artesacracontemporanea.it/blog/portale.php
    http://www.eventiesagre.it/Eventi_Culturali/21068830_Milano+Arts+Festival.html
    http://www.lostrillo.it/showDocuments.php?pgCode=G20I207R2338&id_tema=3

    http://www.eventiesagre.it/Eventi_Culturali/21074711_The5ymposium.html

    http://www.undo.net/it/mostra/141302

    http://www.mdarte.it/rubriche/eventi/archivio/030612symposium.htm

    http://artetremila.altervista.org/blog/5%C2%B0-symposium-multietnico/

  • #5

    cristina (sabato, 31 ottobre 2015 13:48)

    Ciao Ivana, lavoro per “progetto Almax”, è un ministo che può aiutarti ad emergere, se vuoi puoi contattarmi qui progettoalmax@gmail.com.
    So che non mi conosci ma è una cosa seria e il prezzo è veramente vantaggioso, Almax ti aspetta, per aiutarti ad emergere, per ogni tuo progetto potrebbe aiutarti a metterti in evidenza. Ad un prezzo annuo veramente stracciato e se lo fai da ora avrai novembre e dicembre gratuiti, iniziando a pagare nel 2016 prezzo 100,00 euro all’anno. Se consideri sono meno di 10,00 euro al mese
    Progetto Almax offre promozione e servizi di divulgazione, condivisione ed organizzazione eventi per artisti di ogni settore. E TANTO ALTRO ANCORA
    Buon fine settimana
    Cristina

  • #4

    Studio Byblos (lunedì, 10 novembre 2014 19:36)

    Gentile amica;

    mi permetto di disturbare per presentare i servizi editoriali offerti dalla Studio Byblos. Essi sono nati con l'intento di offrire al committente un canale per la pubblicazione delle sue opere a prezzi "su misura" e con ISBN. La filosofia operativa di Studio Byblos è quella di pubblicare e di rendere note opere letterarie di diversa tipologia e di valore, chiaramente nel rispetto dei canoni del pubblico e comune decoro. Per saperne di più La invito a visitare il link http://studiobyblos.altervista.org/index.php

    Inoltre, mi permetto di segnalarLe "Promesse Letterarie", l'ultima iniziativa di Studio Byblos. Essa è un annuario concepito come raccolta, organizzata per autore, di opere prosaiche o poetiche di persone talentuose. "Promesse Letterarie" vuole essere il tramite tra l'autore e il grande pubblico, perché verrà distribuito alle più importanti biblioteche italiane ed estere, ai comitati di lettura dei premi letterari più accreditati e ai circuiti di bibliofili più grossi d'Italia, in maniera tale che l'opera letteraria dell'inserzionista diverrà nota e fruibile a tutti gli estimatori della lettura. Verrà allestito uno stand di presentazione e pubblicità alla "Fiera del libro" di Francoforte.

  • #3

    marcello damiani (martedì, 24 aprile 2012 10:01)

    vi volevo segnalare il proprio sito web dove ho inserito una pagina per far conoscere talenti sconosciuti . La pagina del sito www.agendagiustizia.com è EVENTI/NEW TALENTI - Il sito ospita tutti i professionisti nel mondo. Uno spazio riservato personale ai nuovi talenti per farsi conoscere direttamente da altri professionisti di diversi settori nel mondo. Una galleria permanente di opere di talenti sconosciuti visibili subito a oltre 3000 iscritti all'Agenda Professionisti

  • #2

    Armando Cacace (mercoledì, 11 gennaio 2012 11:36)

    Buongiorno, volevo segnalarti un progetto editoriale rivolto agli autori emergenti molto interessante. Sul nuovo portale ndv-ebook.it diamo la possibilità agli autori validi di inserire il proprio libro all'interno del catalogo editoriale in formato e-book. Le commissioni per gli autori arrivano fino al 40% e tutti gli aspetti promozionali sono curati dal portale.
    Visita il nostro sito: www.ndv-ebook.it
    Troverai tutte le informazioni inerenti il nostro progetti e se interessato puoi contattarci alla mail:
    autori@ndv-ebook.it

  • #1

    Giacomo (domenica, 20 novembre 2011 22:16)

    Buongiorno, mi chiamo Giacomo Bertucci e le scrivo dalla Spezia. Io ed altri 4 miei amici abbiamo costituito un'associazione culturale di nome Tribuks. Tra le varie attività che svolgerà, ci sarà anche quella di pubblicare ebooks di autori emergenti, dopo un'attenta analisi e dopo un meticoloso lavoro di redazione. Accettiamo ogni genere letterario. Il tutto senza nessun costo per lo scrittore. Mi piacerebbe se desse una prima occhiata al sito, che al momento è in costruzione, e se si iscrivesse alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti. Noi chiediamo un po' di pubblicità e, se le può far piacere, un manoscritto da valutare.
    Il sito è: www.tribuks.com
    Il manoscritto deve essere inviato al seguente indirizzo: autori@tribuks.com
    Per qualsiasi richiesta non esiti a contattarmi.
    Grazie
    Giacomo