Visitate il mio sito....
Visitate il mio sito....
sito per autori emergenti
sito per autori emergenti

In Primo Piano

Gli infiniti volti dell'amore
Gli infiniti volti dell'amore
Molti di loro sono anche qui
Molti di loro sono anche qui
Claudio Barbero
Claudio Barbero

Scrivimi:

      Fai Click QUI

  Non mancate di visitare:

Autori Sognatori
Autori Sognatori

Cinzia Accetta è nata a Sant’Agata Militello, cittadina in provincia di Messina, il 18 agosto 1973 e si è laureata il 25 luglio 2000 in Architettura, presso l’Università degli Studi di Palermo.

Collabora con il prof. Franco Tomaselli come cultore della materia “Teorie del restauro” e svolgendo attività di ricerca presso il L.I.R.B.A (Laboratorio di indagini e restauro dei beni architettonici “Salvatore Boscarino), all’interno del Dipartimento di Storia e Progetto dell’Università di Palermo, sviluppando in particolare la problematica della conservazione delle architetture frutto del cantiere post-industriale.

A tale scopo ha impiegato la borsa di studio del dottorato in Conservazione dei Beni Architettonici – XVII ciclo – Università di Napoli Federico II con una tesi dal titolo La conservazione del moderno nella cultura architettonica contemporanea.

Gli studi condotti si sono concretizzati in alcuni articoli scientifici dedicati prevalentemente alla conservazione delle architetture post-industriali, dove si affronta la problematica del recepimento e della trasmissione dei manufatti del Novecento (Cinzia Accetta, “Sulla ricezione e trasmissione dei manufatti del Novecento, Il caso del palazzo della Sges-Enel di Giuseppe Samonà a Palermo”, in Spunti di riflessione su: l’incontro antico e nuovo a cura di Giusi Currò, Laruffa Editore, Reggio Calabria, 2005) e, più in dettaglio, la problematica tecnica della conservazione dei materiali moderni (Cinzia Accetta, “Architettura moderna e consolidamento degli apparati decorativi: casi studio del fronte a mare a Palermo” in Atti del convegno internazionale Scienza e Beni Culturali Il consolidamento degli apparati architettonici e decorativi – Conoscenze, Orientamenti, Esperienze,  Bressanone 10-13 luglio 2007).

Significativa per l’approfondimento della ricerca è la partecipazione ai lavori del convegno "Brandi e l’architettura", giornata di studi nel centenario della nascita di Cesare Brandi, promossa dall'Università degli Studi di Catania, Facoltà di Architettura, Dipartimento ASTRA, il 30 ottobre 2006 presso la sede di Siracusa, dove ha presentato il saggio “Brandi, Burri e la conservazione del rudero a Gibellina”, sviluppando il tema della permanenza della memoria che si scontra a Gibellina con l’interpretazione in chiave artistica dei ruderi delle distruzioni dovute al terremoto.

 

Come autrice di romanzi ha esordito con "Note di Passaggio" e "Klein Blue", che ne completa la storia, entrambi in fase di pubblicazione. Ogniuno accompagnato dalla sua play list, ossia le musiche che accompagnano il racconto, e aiutano il lettore a comprendere la psicologia del personaggio.

I suoi libri

NOTE DI PASSAGGIO

 

In Note di passaggio l'elemento di novità è nel linguaggio, mutuato dal mondo della poesia, che se in certi passi aggiunge fascino allo stile altre volte conferisce alle parole un valore piu' evocativo che narrativo, pur senza trascurare l'accuratezza strutturale e linguistica.
I protagonisti della storia ruotano intorno ad eventi che li precipitano in un tortuoso labirinto alla ricerca di una definizione personale, trattando temi scottanti come l’omosessualità, la violenza sulle donne e il suicidio. Il periodo prescelto per l'ambientazione è quello contemporaneo, in una Sicilia di provincia calda e afosa, e una Palermo borghese popolata da una nobiltà decadente e annoiata. Il conservatorio Bellini, con l’architettura seicentesca e le grandi vetrate è teatro dei colpi di scena che sconvolgono la vita dei personaggi, trascinati dalla forza ineluttabile del destino attraverso il cammino verso se stessi. La musica ha una valore catartico, evidenziato fin nella scelta del titolo - Note di passaggio - che gioca con il riferimento agli appunti di un trascorso e alle passing tones, ossia le note musicali che legano gli accordi, rendendoli particolarmente intensi e vibranti.L'idea guida è che il raggiungimento di quello stato di grazie che è l’essere in pace con se stessi, passi attraverso l’esplorazione delle contraddizioni dell’animo umano. Cosi i protagonisti si trovano a desiderare ciò che è fonte di tormento, e viceversa ad avversare il coronamento dei desideri realizzati.
Sara fin da bambina è sconvolta dal trovarsi a desiderare una felicità che all’inizio non riesce bene ad identificare e comprendere. Mano a mano che la storia si dipana, cambia sensibilmente il tenore e il linguaggio del racconto. Da una narrazione introspettiva, da diario personale, nel quarto capitolo, Eros e Thanatos, la prosa si fa più romanzata ed avvincente, accompagnando il lettore nelle vicende sempre meno prevedibili dei personaggi, Ivan e Diego, che rappresentano i due opposti, l’amore carnale, istintivo e l’amore ideale, ambiguo e sfuggente. L’epilogo lascia la storia aperta a possibili interpretazioni e alla pubblicazione del secondo atto, Klein Blue.  


Le sue pubblicazioni

Cinzia Accetta, Il restauro del moderno nella cultura architettonica contemporanea, relatori: Prof. F. La Regina, Prof. F. Tomaselli - Dottorato in Conservazione dei beni architettonici – XVII ciclo, Coordinatrice prof. S. Casiello - 2005;
 
Cinzia Accetta, “Sulla ricezione e trasmissione dei manufatti del Novecento, Il caso del palazzo della Sges-Enel di Giuseppe Samona` a Palermo”, in Spunti di riflessione su: l’incontro antico e nuovo a cura di Giusi Currò, Laruffa Editore, Reggio Calabria, 2005;
 
Cinzia Accetta, “Il Parco archeologico del castello dei Ventimiglia a Geraci Siculo”, in Salva l’arte Madonie a cura di Gianfranco Zanna , 2-25 aprile 2005;
 
Cinzia Accetta, “Gibellina dal transitorio al permanente: analisi dei criteri di conservazione”, abstrat Atti del Convegno Il Moderno tra Conservazione e Trasformazione Dieci Anni di Do.Co.Mo.Mo. Italia: Bilanci e Prospettive, Trieste, 5-8 dicembre 2005;
 
Cinzia Accetta, Zaira Barone, Le pitture murali di Salvatore Gregorietti a Palermo: alcuni casi emblematici di restauro, Palermo 2005;
 
Cinzia Accetta, “Architettura moderna e consolidamento degli apparati decorativi: casi studio del fronte a mare a Palermo “ in Atti del convegno internazionale Scienza e Beni Culturali Il consolidamento degli apparati architettonici e decorativi – Conoscenze, Orientamenti, Esperienze, Bressanone 10-13 luglio 2007;
 
Cinzia Accetta, “Restauro e derestauro dell’architettura frutto del cantiere post-industriale: tecniche e metodologie a confronto nella conservazione delle opere di Carlo Scarpa a Palermo”, in Atti del convegno internazionale Scienza e Beni Culturali Restaurare i Restauri – Metodi,Compatibilità, Cantieri, Bressanone 24-27 giugno 2008
 
Cinzia Accetta, “Brandi, Burri e la conservazione del rudero a Gibellina” nella pubblicazione A. Cangelosi, M. R. Vitale (a cura di), Brandi e l'architettura, Atti della giornata di studi (Siracusa 30 ottobre 2006), "Icosaedro" 4, Collana del Dipartimento ASTRA, Lombardi, Siracusa 2008.;
 
Cinzia Accetta, “Carlo Scarpa e la prova del tempo. Interventi di conservazione, manutenzione e trasformazione di palazzo Steri e palazzo Abatellis a Palermo”, in Ananke n. 56, Alinea Firenze;
 
Cinzia Accetta, “Antico e Nuovo: l’inserimento dell’architettura moderna nel centro storico di Palermo”,  abstract in Atti del Convegno "Roberto Pane tra storia e restauro. Architettura, città, paesaggio", Napoli 2008.
 
 
Cinzia Accetta, Pietro Di Maria, "Sulle tracce dei Cavalieri", Caracoll editore, Palermo 2009.

Dove tovarli

I commenti su Cinzia

Commenti: 10
  • #10

    cristina (sabato, 31 ottobre 2015 12:41)

    Ciao Cinzia, lavoro per “progetto Almax”, è un ministo che può aiutarti ad emergere, se vuoi puoi contattarmi qui progettoalmax@gmail.com.
    So che non mi conosci ma è una cosa seria e il prezzo è veramente vantaggioso, Almax ti aspetta, per aiutarti ad emergere, per ogni tuo progetto potrebbe aiutarti a metterti in evidenza. Ad un prezzo annuo veramente stracciato e se lo fai da ora avrai novembre e dicembre gratuiti, iniziando a pagare nel 2016 prezzo 100,00 euro all’anno. Se consideri sono meno di 10,00 euro al mese
    Progetto Almax offre promozione e servizi di divulgazione, condivisione ed organizzazione eventi per artisti di ogni settore. E TANTO ALTRO ANCORA
    Buon fine settimana
    Cristina

  • #9

    ctl editore (domenica, 16 febbraio 2014 20:01)


    Salve invito tutti a leggere il nostro commento può essere interessante.
    È un autore e ha pubblicato un libro?
    Spedisca gratuitamente al nostro indirizzo e-mail liburni@mail.com
    il seguente materiale:
    una foto della copertina, la trama del libro e la tua biografia, se vuole, può aggiungere anche la sua foto e non dimentichi le indicazioni su dove reperire il libro.
    Infine aggiunga due righe per autorizzarci a pubblicare il materiale.

    INFINE SE VUOLE ESSERE PUBBLICATO GRATUITAMENTE ANCHE SULLA NOSTRA RIVISTA LIBURNI ARTE E CULTURA BASTA INSERIRE NELLA MAIL ANCHE QUESTA ULTIMA RICHIESTA.

    Saremo ben lieti di ospitarla nella rubrica " open space libri"

  • #8

    Elena Lo Re (giovedì, 16 gennaio 2014 11:54)

    Salve,
    Mi chiamo Elena Lo Re e insieme al Sig. Giacomo Turbati (Consulente Marketing) e ad altri soci, stiamo per lanciare un nuovo portale internazionale per la vendita su internet di immagini, illustrazioni, suoni, video e libri e sto cercando artisti e/o autori interessati a vendere le loro opere nel mondo attraverso questo portale. Se ritiene che la cosa le possa interessare può contattrami a questo indirizzo consulenza@consulente-marketing.it.
    Grazie per l'attenzione

  • #7

    ANTONIO RUGGIRELLO (sabato, 03 agosto 2013 18:24)

    AVREMO IL PIACERE DI INVITARLA A PARTECIPARE AL PREMIO LETTERARIO "Elimo Poeta Vate" MEMORIAL VITO RUGGIRELLO il cui REGOLAMENTO SI PUO' SCARICARE DAL SITO www.trapaninostra.it OPPURE INVIANDO UNA E-MAIL A concorsmagistervitae@libero.it o chiamando la segreteria del premio al 3384164736

  • #6

    Nino BOZZI (sabato, 23 febbraio 2013 12:17)

    Salve sono l'editore della rivista d'arte Liburni, offro la possibilità agli artisti di pubblicare una presentazione delle loro opere gratuitamente, se le fa piacere segua il link. http://liburniarte.wix.com/liburni

  • #5

    marcello damiani (martedì, 24 aprile 2012 08:55)

    vi volevo segnalare il proprio sito web dove ho inserito una pagina per far conoscere talenti sconosciuti. La pagina del sito www.agendagiustizia.com è EVENTI/NEW TALENTI - Il sito ospita tutti i professionisti nel mondo. Uno spazio riservato personale ai nuovi talenti per farsi conoscere direttamente da altri professionisti di diversi settori nel mondo. Una galleria permanente di opere di talenti sconosciuti.

  • #4

    Armando Cacace (mercoledì, 11 gennaio 2012)

    Buongiorno, volevo segnalarti un progetto editoriale rivolto agli autori emergenti molto interessante. Sul nuovo portale ndv-ebook.it diamo la possibilità agli autori validi di inserire il proprio libro all'interno del catalogo editoriale in formato e-book. Le commissioni per gli autori arrivano fino al 40% e tutti gli aspetti promozionali sono curati dal portale.
    Visita il nostro sito: www.ndv-ebook.it
    Troverai tutte le informazioni inerenti il nostro progetti e se interessato puoi contattarci alla mail:
    autori@ndv-ebook.it

  • #3

    Giacomo (domenica, 20 novembre 2011 21:57)

    Buongiorno, mi chiamo Giacomo Bertucci e le scrivo dalla Spezia. Io ed altri 4 miei amici abbiamo costituito un'associazione culturale di nome Tribuks. Tra le varie attività che svolgerà, ci sarà anche quella di pubblicare ebooks di autori emergenti, dopo un'attenta analisi e dopo un meticoloso lavoro di redazione. Accettiamo ogni genere letterario. Il tutto senza nessun costo per lo scrittore. Mi piacerebbe se desse una prima occhiata al sito, che al momento è in costruzione, e se si iscrivesse alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti. Noi chiediamo un po' di pubblicità e, se le può far piacere, un manoscritto da valutare.
    Il sito è: www.tribuks.com
    Il manoscritto deve essere inviato al seguente indirizzo: autori@tribuks.com
    Per qualsiasi richiesta non esiti a contattarmi.
    Grazie
    Giacomo

  • #2

    fabio minutoli (venerdì, 22 aprile 2011 14:48)

    vorrei sapere se è possibile acquistare questo libro

    Cinzia Accetta, Zaira Barone, Le pitture murali di Salvatore Gregorietti a Palermo: alcuni casi emblematici di restauro, Palermo 2005;

    grazie
    fabio minutoli
    palermo

  • #1

    alessandro (martedì, 30 marzo 2010 18:00)

    ciao come stai è da un secolo ke non ti vedevo. Complimenti per la tua spendida carriera professionale. Alessandro barreca